Almanacco del Monte Argentario: Storia > Tavola sinottica 1350–1399

“Forse non ci crederete,
ma esistono davvero
delle società governate
dai loro membri
più intelligenti:
è il caso dei babbuini.”


Konrad Lorenz,
etologo austriaco,
1903–1989
 
  Altre tavole
sinottiche:


1300–1349 
1350–1399
1400–1449 
1450–1499 
1500–1549 
1550–1599 
1600–1649 
1650–1699 
   
Corteo Storico, Porto Santo Stefano, 2002.
Foto: gm
 

    Tavola sinottica: 1350–1399
Il Monte Argentario in un contesto storico

   
 
 
 1300–1349

Nota dell’autore

 
Anno Monte Argentario Cultura mondiale Politica mondiale
1350   Termina la costruzione della Torre Pendente di Pisa.  
1351   L’epidemia di peste in tutta Europa. Fallisce la prima rivolta popolare in Roma.
1352      
1353   Boccaccio termina “Il Decamerone”. >>>  
1354     I Turchi conquistano Gallipoli, sulla sponda europea dei Dardanelli.
1355     La Macedonia diventa parte dell’impero ottomano.
1356   L’Arabo Al Katib scrive un manuale sulla medicina.  
1357      
1358      
1359      
1360      
1361     Nei Balcani Bisanzio perde ai Turchi la fortezza di Adrianopoli.
1362 Il condottiero genovese Perino Grimaldi, al soldo del Comune di Firenze, attacca l’isola del Giglio con una flottiglia di cinque navi e, dopo un’aspra battaglia, conquista il Castello.    
1363      
1364      
1365     I Turchi spostano la sede del governo dall’Asia Minore all’Europa (Adrianopoli).
1366      
1367     La Lega Anseatica inizia la guerra contro la Danimarca.
1368      
1369      
1370   Il gioco delle carte introdotto in Europa (Firenze) dall’Oriente.  
1371     Il parlamento inglese vieta ai preti l’accesso a cariche civili.
1372   John Ball reclama una società comunista.
>>>
 
1373      
1374      
1375      
1376 Il conte Guglielmo Orsini ordina alcuni interventi di potenziamento alla torre aldobrandesca di Porto Ercole.   Il Papa torna a Roma da Avignone.
1377      
1378     Rivolta popolare a Firenze.
1379     Avignone diventa la sede dell’Antipapa (Clemente VII).
1380      
1381   Venezia ha più di 200.000 abitanti. Rivolte di lavoratori e contadini falliscono in Francia e Inghilterra.
1382      
1383      
1384      
1385      
1386   Fondazione dell’università di Heidelberg.  
1387      
1388      
1389     I Turchi sconfiggono i Serbi nel Kosovo.
1390      
1391     In Spagna vegono uccisi tutti gli Ebrei che rifiutano il Battesimo.
1392   Regolari scambi commerciali iniziano fra Venezia e Inghilterra.  
1393     I Turchi conquistano la Bulgaria.
1394      
1395      
1396     I Turchi sconfiggono gli eserciti ungaro-tedeschi.
1397      
1398      
1399      
 
1400–1449 
  Boccaccio
1312–1375.

Poeta italiano. Con il suo capolvoro “Il Decamerone” diventa il fondatore della letteratura moderna. Seguendo la linea iniziata da Dante utilizza anche in letteratura l’uso dell’Italiano che ormai è divenuta la lingua parlata.
<<<
 
 
 
 
Carlo IV
1316–1378.

L’Imperatore tedesco rallenta i legami con l’Italia e sposta il baricentro del suo Impero verso oriente.
 
 
 
 
John Ball
1335–1381.

Prete inglese, filosofo e combattente per la libertà. Dichiara che la proprietà privata e lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo sono anticristiani e incita i lavoratori alla rivoluzione.
<<<
 
 
 
 
 
 
Riferimenti
online:


Isola del Giglio 

Copyright 

 
   

Nota dell’autore:
La scelta dei dati della cultura e della politica mondiale è soggettiva. I dati estrapolati sono stati selezionati in base alla loro rilevanza rispetto alla situazione locale odierna, senza la pretesa di fornire una visione globale completa.

Fonti: Gualtiero della Monaca, Domenico Roselli, Giuseppe Tosi: Fortezze e torri costiere dell’Argentario, Giglio e Gianutri. Laurum Editrice, Pitigliano. Senza data.
Nicoletta Maioli: Forte Stella, storia e restauro. Grafiche Pistolesi, Siena. 2002.
Gianni Moriani: Archeo Argentario, Le antiche genti nel promontorio. Ed. Massimi, Pitigliano. 1995.
Arno Peters: Synchronoptische Zeitgeschichte. Zweitausendeins, Francoforte 2000.
Ploetz: Illustrierte Weltgeschichte. Verlag Herder, Friburgo. 1998.
Traduzione italiana: Francesco Anderson

 
 
 
   
  Vai al sommario  |  Chiudi questa pagina
 
 

Vai a inizio pagina
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
P.A.G.E.
web concept & design
www.pageexperts.com