Almanacco del Monte Argentario: Places > Spiagge > Lato nord del promontorio

Riferimenti
online:

(altre spiagge
sul lato nord)

Giannella
– otto kilometri
di sabbia


La Bionda
– la piscinetta di
Porto S. Stefano


 
  In questa pagina:

• Il Siluripedio
• La Caletta
• La Sanità (Il Moletto)
• Viareggio
• La Cantoniera
• Punta Nera
• Pozzarello
• La Soda
• Bagni di Domiziano

Copyright

   
La spiaggia La Soda, maggio 1996
Foto: Andrea De Maria
 

    Le spiagge del Monte Argentario:
lato nord
 
 

  Il Siluripedio
Piccola insenatura sorta a seguito della demolizione delle istallazioni per il collaudo dei siluri all’estrema zona occidentale di Porto Santo Stefano.
 
Come arrivarci: accesso dalla Via Civinini.
 
Parcheggio: Lungomare dei Navigatori o piccolo parcheggio alla fine della Via Civinini.
 
Venti: esposizione ai venti settentrionali (Maestrale e Tramontana),
 
Note particolari: nella stessa insenatura, percorrendo un centinaio di metri si giunge agli scogli dell’Acqua Purgativa, una piccola sorgente di acqua salsoiodica.
 
 
  Riferimenti
online:


Cartina schematica
ed elenco
delle spiagge


Il Monte Argentario
a misura di bambini


 

  La Caletta
Spiaggia con stabilimento balneare sotto l’hotel “La Caletta”.
 
Come arrivarci: accesso diretto da Via Civinini (Via del Molo) all’estremità dell’abitato di Porto Santo Stefano.
 
Parcheggio: Lungomare dei Navigatori, Porto Santo Stefano.
 
Venti: esposizione ai venti settentrionali e orientali (Tramontana, Maestrale, Grecale e Levante).
 
 
  Bibliografia

Andrea De Maria:
Argentario – Spiagge d’Autore,
Laurum Editrice,
Pitigliano, 1997

 

  La Sanità (Il Moletto)
Spiaggia libera e stabilimento balneare; il ristorante “Il Moletto” è sul luogo.
 
Come arrivarci: accesso diretto da Via del Molo (Capitaneria di Porto).
 
Parcheggio: Lungomare dei Navigatori, Porto Santo Stefano.
 
Venti: esposizione a Maestrale, Tramontana e Grecale.
 
 
   
 

  Viareggio
Come arrivarci: è raggiungibile solo con qualche difficultà superando un breve tratto di scogliera all’altezza della radice del molo di sottoflutto del porto di Porto Santo Stefano.
 
Parcheggio: al parcheggio del Porto Arturo, Porto Santo Stefano.
 
Venti: esposizione ai venti settentrionali (Tramontana e Maestrale).
 
 
   
 

  La Cantoniera
Spiaggia libera e stabilimento balneare. Una delle spiagge preferite dei residenti.
 
Come arrivarci: si raggiunge percorrendo la strada costruita sulla sede dell’ex ferrovia sia da Porto Santo Stefano (dopo la prima galleria) sia dal Pozzarello (dopo due gallerie).
 
Parcheggio: le gallerie spesso sono chiuse al traffico. Lasciate le vostre macchine al parcheggio del porto o al Pozzarello.
 
Venti: esposto ai venti settentrionali (Tramontana e Maestrale).
 
 
   
 

  Punta Nera
Come arrivarci: accesso dalla spiaggia della “Bionda” percorrendo la scogliera in direzione Porto Santo Stefano.
 
Parcheggio: lasciate le macchine al parcheggio del porto o al Pozzarello.
 
Venti: esposizione ai venti da nord e nord-est (Tramontana e Grecale).
 
Note particolari: sembra una spiaggia privata però non lo è.
 
 
  Riferimento
online:


La Spiaggia
“La Bionda


 

  Pozzarello
Spiaggia libera e stabilimenti balneari.
 
Come arrivarci: accesso diretto della Strada Statale 440 Km 11+400 di Porto Santo Stefano.
 
Parcheggio: una decina di posti al lato della strada.
 
Venti: esposto ai venti settentrionali (Tramontana e Maestrale).
 
 
   
 

  La Soda
Spiaggia libera e stabilimento balneare del Ristorante “Due Pini”.
 
Come arrivarci: accesso diretto al Km 10+900 della Strada Statale 440 di Porto Santo Stefano.
 
Parcheggio: una decina di posti sul luogo; non si può parcheggiare lungo la strada statale.
 
Venti: esposizione ai venti settentrionali (Maestrale e Tramontana).
 
Note particolari: sul posto c’è un piccolo molo d’attracco, sulla punta lo Yacht Club Santo Stefano (Y.C.S.S.).
 
 
  Riferimenti
online:


Cartina schematica
ed elenco delle spiagge


Il Monte Argentario
a misura di bambini


 

  Bagni di Domiziano
Come arrivarci: vi si accede al Km 10+050 della Strada Statale 440 di Porto Santo Stefano percorrendo un breve viottolo pedonale.
 
Parcheggio: una decina di posti al lato della strada; non si può parcheggiare lungo la strada statale.
 
Venti: esposizione ai venti settentrionali (Maestrale e Tramontana).
 
Note particolari: sul luogo sono visibili rovine di una antica villa romana.
 
 
   
   
  Vai al sommario  |  Chiudi questa pagina
 

Vai a inizio pagina
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
P.A.G.E.
web concept & design
www.pageexperts.com